header

quandoillavoro.jpgStoria rurale del Basso Mantovano e dintorni nel ventesimo secolo Raccolta e commentata da Sermidiana

Autore: a cura di Sermidiana

Anno: 2003

Editore: Diabasis

Pagine: 109

Presentazione di Silvia Sacchetti

 

Il desiderio di spingere i più giovani a stupirsi di come il passato abbia contribuito a modellare l’ambiente in cui oggi vivono caratterizza “QUANDO IL LAVORO”, volume redatto da Sermidiana per conto del Consiglio distrettuale della Coop Consumatori Nordest (Edizioni Diabasis – Reggio Emilia). Come ben sintetizza il sottotitolo, le pagine di questo testo ci accompagnano alla scoperta della storia rurale del Basso mantovano nel ventesimo secolo e ci riportano così alla nascita della coltivazione intensiva e alla rivoluzione industriale, all’organizzazione del lavoro dei campi nella prima metà del secolo scorso, all’alimentazione basata essenzialmente su polenta – che i contadini mangiavano anche a colazione - , riso, pasta e fagioli e formaggio. In questo agile volume, corredato da numerose immagini d’epoca, scopriamo inoltre com’era organizzata la giornata di braccianti, commercianti, sarti, calzolai, barbieri, fabbri e falegnami, per poi calarci all’interno di mestieri ormai scomparsi come il segantino, il pantofolaio, i magnani che aggiustavano le pentole di rame, il carbonaio che vegliava la legna affinchè bruciando producesse carbone anziché incenerire. Una sezione importante è dedicata ai lavori sul Po: c’era il barcaiolo, che campava trasportando merci e persone da una riva all’altra del grande fiume, il pontiere che favoriva le traversate o apriva i passaggi per le barche nei ponti in chiatte che congiungevano le due rive, il sabbiaiolo che raccoglieva la sabbia da utilizzare in edilizia e da rivendere al carrettiere, il cavallante che trainava controcorrente i barconi eccessivamente carichi. L’opera si conclude con una sezione dedicata ai racconti, frutto dei ricordi che nascono dal profondo di chi li narra e ci permettono di scrutare in una prospettiva personale la storia della campagna sermidese.